CALENDARIO GARE 2012

 

SPORT, AUTO, MOTO,CIRCUITO,RALLY,MONDIALE,CORSE


Ultime notizie, finalmente a Roma presso la CSAI si è riunita la commissione  per stilare il calendario del campionato 2012. Il risultato per l’autodromo di Pergusa è di 9 gare che saranno svolte secondo il calendario seguente.



CALENDARIO

- 17/18 marzo con una manifestazione nazionale di velocità in circuito

 

- 31 marzo ed il primo aprile si svolgerà il “Rally Ronde

 

- 15 aprile si svolgerà la prima prova dello Challenge di Pergusa

 

- 19 e 20 maggio una gara di campionato italiano Prototipi, una prova di campionato italiano vetture storiche, Campionato italiano Endurance,Coppa Italia Turismo e Prova di campionato Radicali Proy

 

- 10 giugno si ritorna con lo Challenge Pergusa, seconda prova

 

- 22 giugno il Gran premio Pergusa,una gara di velocità nazionale

 

- 28 e 29 luglio si disputerà la 27^ edizione del Rally di Proserpina

 

- 16 settembre ci sarà la terza prova dello Challenge Pergusa di velocità

 

- dal 18 al 22 ottobre  il mondiale rally WRC

Dall’elenco emerge che la gara regina è l’ultima, la prova italiana del mondiale rally, ed il catino di Pergusa sarà la base logistica dell’organizzazione. Le prove speciali dovrebbero svolgersi nella zona della targa Florio, in provincia di Enna e probabilmente in provincia di Messina.

Il presidente dell’Autodromo,Tullio Lauria, pensa di aprire la pista anche alle gare motociclistiche poichè il mondo del motorismo siciliano è molto avido di nuovi percorsi, e vuole tornare a provarsi attorno al lago.

 

 

 

 

 

 

 

 

CALENDARIO GARE 2012ultima modifica: 2011-12-09T09:17:00+00:00da giuscud

2 pensieri su “CALENDARIO GARE 2012

  1. la prova mondiale è già svanita.
    adesso spero proprio che venga disputata una prova IRC e nelle stesse modalità della prova del mondiale, stando da quanto letto sull’ultimo numero di autosprint, dimostrando al mondo internazionale automobilistico che in sicilia si è perfettamente in grado ad organizzare qualsiasi competizione automobilistica di livello mondiale.

  2. Quello che desidero è il ritorno della 6 ore endurance; non dico che mi aspetto una prova del nuovo WEC (World Endurance Cars), ma quanto meno una prova della più “abbordabile” le mans series con le bellissime LMP2.

Lascia un Commento